EUROKOM - Europe Direct - Rete di Informazione

 
Condividi Facebook Skype Me™!
facebook2 twitter
yt flickr
linkedin g

60 Rome horizontal IT 

bannerapp

pec

multiranklogo

 

libro_europa
22minuti

 

 

 

 


6615392
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
1708
7635
50177
42564
144609
1550
6615392

Fore Today
5640

Online (15 minutes ago):66
66 guests

Il tuo IP:54.80.140.5

Finalità:

Il seguente bando ha come fine quello di potenziare l’offerta di servizi di cura ed educazione dedicati ai minori tra 0 e 6 anni, con particolare riferimento ai bambini appartenenti a famiglie in difficoltà vulnerabili o che vivono in contesti territoriali disagiati.

Lo stesso sarà indirizzato ad interventi, a valere sull’intero territorio nazionale, dedicati alla prima infanzia (0-6 anni) e prevede due differenti graduatorie, ad ognuna delle quali è assegnato il 50% del plafond totale disponibile:

-La graduatoria A sarà destinata a progetti riferiti a territori compresi in un unica Regione e il cui contributo assegnato sarà compreso tra 250.000,00 Euro e 1 milione di Euro;

Saranno previste quote minime di destinazione delle risorse per Regione, o per gruppi di Regioni stabilite sulla base di indicatori di tipo demografico e socio-educativo.

-La graduatoria B sarà  destinata ad interventi di maggiore dimensione, che potranno insistere anche su più Regioni e il cui contributo assegnato è superiore a un 1 milione di Euro e fino a 3 milioni di Euro.

Le iniziative presentate dovranno:

-Avere carattere di universalità;

-Essere orientate all’empowerment e alla partecipazione attiva delle famiglie e dei minori, sia nella fase di realizzazione vera e propria delle attività e dell’erogazione dei servizi, che nella fase di progettazione e monitoraggio delle proposte;

-Prevedere interventi caratterizzati da progettualità integrate e strutturate, in grado di fornire risposte multidimensionali alle diverse esigenze e potenzialità espresse dai bambini della fascia d’età da 0 a 6 anni e delle loro famiglie, in particolare a quelli a rischio o in situazione di vulnerabilità;

-Sostenere meccanismi di ‘Welfare Comunitario’ in grado di stimolare e attivare collaborazioni condivise tra tutti i soggetti presenti sul territorio per promuovere cultura e responsabilità dell’investimento a favore della prima infanzia nelle comunità cui appartengono.

Scadenza:

Il termine ultimo per potervi partecipare è l’8 Febbraio 2017, entro e non oltre le 13:00.

Tratto da:

Link:

http://www.conibambini.org/faq/