EUROKOM - Europe Direct - Rete di Informazione

 
Condividi Facebook Skype Me™!
facebook2 twitter
yt flickr
linkedin g

60 Rome horizontal IT 

bannerapp

pec

multiranklogo

 

libro_europa
22minuti

 

 

 

 


6534690
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
2238
5730
51980
13477
65457
0
6534690

Fore Today
4704

Online (15 minutes ago):95
95 guests

Il tuo IP:54.198.118.102

Finalità:

Il seguente bando nazionale è inerente all’erogazione di contributi rivolti a tutti i piccoli Comuni.

Beneficiari:

Potranno inoltrare richiesta di contributo finanziario:

-I Comuni che, sulla base dei dati anagrafici risultanti dal censimento della popolazione 2011, avevano una popolazione inferiore ai 5.000 abitanti;

-Le Unioni di Comuni composte esclusivamente da Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti e i Comuni risultanti da fusioni tra Comuni ciascuno dei quali con popolazione inferiore a 5.000 abitanti.

Gli interventi oggetto delle richieste di finanziamento dovranno rientrare in una delle tre seguenti tipologie di seguito riportate,finalizzate:

-Alla qualificazione e manutenzione del territorio, mediante recupero e riqualificazione di volumetrie esistenti e di aree dismesse, nonché alla riduzione del rischio idrogeologico;

-Alla riqualificazione e all’incremento dell’efficienza energetica del patrimonio edilizio pubblico, nonché alla realizzazione di impianti di produzione e distribuzione di energia da fonti rinnovabili;

-Alla messa in sicurezza degli edifici pubblici, con particolare riferimento a quelli scolastici, alle strutture socio-assistenziali di proprietà comunale e alle strutture di maggiore fruizione pubblica.

Agevolazioni:

L’importo del finanziamento richiesto non potrà essere inferiore a Euro 100.000 e superiore a Euro 400.000.Nel caso d'importo superiore il Soggetto interessato dovrà indicare la copertura economica a proprie spese della restante parte con risorse già disponibili e spendibili. Nell’eventualità di co-finanziamento privato dovrà essere allegato un atto d’impegno sottoscritto dal soggetto interessato con firma autenticata.

Le richieste da parte dei Soggetti interessati potranno essere inoltrate esclusivamente a partire dalle 09:00 dal 15esimo giorno successivo alla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n.97 del 28 Aprile 2015 della convenzione e dovranno pervenire entro e non oltre 30 giorni dalla stessa, agli indirizzi indicati nel bando, differenziati secondo la Regione o Provincia autonoma di appartenenza del Comune,o dell’Unione di Comuni che inoltra la richiesta.

Link:

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2015-04-28&atto.codiceRedazionale=15A03172&elenco30giorni=true