EUROKOM - Europe Direct - Rete di Informazione

 
Condividi Facebook Skype Me™!
facebook2 twitter
yt flickr
linkedin g

60 Rome horizontal IT 

bannerapp

pec

multiranklogo

libro_europa
22minuti


7413206
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
4544
4305
35205
35205
97767
197764
7413206

Fore Today
5400

Online (15 minutes ago):93
93 guests

Il tuo IP:54.227.6.156

“L'Isis non ha bisogno di portare i terroristi in Europa,poiché gli stessi sono già presenti al suo interno…attraverso internet l'Isis arruola gli emarginati che possono colpire in qualsiasi momento in qualsiasi parte e in qualsiasi capitale d'Europa…l’Unione europea non è attrezzata e non ha la cultura della sicurezza…non dobbiamo essere ipocriti, quando gli immigrati arrivano nell'immediato e nel medio periodo non rappresentano una risorsa, ma un grande problema, un problema che non può essere risolto con i campi,che spesso assomigliano a campi di concentramento…

…anche l'ultima strategia dell’Unione europea sembra più un servizio taxi che la soluzione del problema…viviamo in un Europa debole che si preoccupa degli interscambi commerciali e non della sua sicurezza…sarebbe costato meno della metà andare ad investire in questi Paesi,non erogando loro soldi,ma costruendo ospedali, pozzi, serre, con i pannelli solari”,ha dichiarato il Procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri alla Commissione Libertà Civili del Parlamento europeo.