EUROKOM - Europe Direct - Rete di Informazione

 
Condividi Facebook Skype Me™!
facebook2 twitter
yt flickr
linkedin g

60 Rome horizontal IT 

bannerapp

pec

multiranklogo

 

libro_europa
22minuti

 

 

 

 


5935172
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Giornaliero
381
6922
25564
53607
147234
4101
5935172

Online (15 minutes ago):118
118 guests

Il tuo IP:54.167.188.64

E’ stato approvato a larghissima maggioranza un progetto di regolamento con cui si chiede agli Stati membri dell'Unione europea di ridurre l'uso di sacchetti di plastica più inquinanti. Con le nuove regole si dovrà quindi ridurre drasticamente l'uso delle buste di plastica “usa e getta”', ovvero quelle con uno spessore inferiore a 0,05 millimetri. Tutti gli europei dovranno quindi dimezzare il proprio consumo rispetto al 2010 già entro la fine del 2019 a non più di 90 sacchetti light a testa,per poi arrivare a 40 entro la fine del 2025.

I Paesi europei in alternativa dovranno assicurare, entro il 2018, che i consumatori paghino per poter utilizzare le buste di plastica ultraleggere. Adesso toccherà pronunciarsi al Consiglio europeo, per poi (il tutto) entrare in vigore a distanza di venti giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea. Da quel momento gli Stati membri avranno 18 mesi di tempo per recepire la legislazione europea in quella nazionale.