Bando comunitario:"Invito a presentare proposte - Sezione DAPHNE, violenza di genere e minorile - Programma CERV 2021".

Stampa

Europa 88

Finalità:

Scadrà il 15 Giugno 2021 l’Iinvito a presentare proposte reso attivo nell'ambito del Programma CERV - Sezione DAPHNE (contrasto alla violenza di genere e minorile), sorto come risposta alla necessità di tutelare i diritti dei cittadini europei, spesso minacciati durante la pandemia. La sezione del Programma denominata “DAPHNE” è rivolta al contrasto e alla prevenzione della violenza di genere e della violenza verso i bambini.

E’ stato stimato che nel mondo ben 85 milioni di soggetti hanno sperimentato violenza fisica, emotiva o sessuale nei primi tre mesi di lockdown. Allo stesso modo, quasi tre bambini su quattro in età compresa tra i 2 e i 4 anni hanno sperimentato sofferenze fisiche e psicologiche causate da parenti o dai cosiddetti “caregiver”.

L’UE vuole agire per prevenire e combattere questo fenomeno, sostenendo e proteggendo le vittime sopravvissute a questi crimini. L’Unione europea offre finanziamenti e sostegno alla società civile e ai servizi pubblici. A questo proposito, è stato istituito un nuovo quadro normativo europeo per garantire la protezione dei diritti di donne e bambini, vittime di queste violenze.

Per saperne di più:

Tratto da:

Link:

Bando 

Invito a presentare proposte

 

Nb: Ritenete che possiamo migliore le nostre attività, oppure siete soddisfatti?

Cliccando sul link sottostante potrete esprimere, in modo anonimo, una valutazione su Eurokom "Calabria&Europa", Centro Europe Direct di Gioiosa Ionica:

http://occurrence-survey.com/edic-users-satisfaction/page1.php?lang=it