3-14 Luglio 2019:"Universiade Napoli 2019 - l’olimpiade estiva per studenti universitari".

Stampa

universiadi 2019 napoli news

Dal 3 al 14 Luglio 2019 si svolgerà a Napoli la 30^ Universiade, una vera e propria olimpiade estiva per studenti e studentesse provenienti da tutto il mondo chiamati a competere in 18 diverse discipline sportive. Nei 12 giorni della manifestazione sarà previsto l’arrivo di circa 10.000 persone provenienti da 170 Paesi e la Regione Campania, le Città campane e molti altri soggetti coinvolti, si sono attrezzati al meglio per ospitare i giovani sportivi, gli allenatori e il pubblico.

Poiché l’evento rappresenta un volano per lo sviluppo economico e sociale del territorio campano, il Piano degli Investimenti per la realizzazione dell’Universiade 2019, coordinato dall’Agenzia Regionale istituita per la preparazione dell’evento (ARU - Agenzia Regionale Universiadi 2019), ha utilizzato risorse finanziarie del Fondo per lo Sviluppo e Coesione e del Piano Operativo Complementare 2014-2020 della Regione nell’ambito del Patto per lo Sviluppo della Regione Campania.

La Regione Campania per l’Universiade ha destinato complessivamente 271 milioni di Euro a valere su risorse nazionali della Politica di Coesione per finanziare investimenti in opere pubbliche per 127 milioni, beni e servizi per 129 servizi milioni e coperto il corrispettivo per i diritti dovuti alla FISU, la Federazione Internazionale dello Sport Universitario (Piano degli Interventi dell’ARU - Marzo 2019).

In particolare i fondi hanno riguardato interventi strutturali in 21 Comuni in cui sono ospitati gli atleti e 54 interventi per la ristrutturazione, l’ammodernamento, la manutenzione straordinaria e altre operazioni sugli impianti sportivi (Palazzetti dello Sport, piscine, stadi, palestre e altro) che ospitano le competizioni di ben 18 sport.

Nb:Per visionare il testo integrale consultare il link sottostante.

Link:

https://ec.europa.eu/italy/news/20190705_Universiade_Napoli_2019_olimpiade_estiva_per_studenti_universitari_it

Fonte:

Commissione europea – Rappresentanza in Italia.