Eurostat/Eurozona-Pil:"Nel quarto trimestre in frenata, +0,1%".

Stampa

In base a quanto reso noto da Eurostat nel corso del quarto trimestre, sia nella zona Euro, che nell’Ue-27 il PIL è stato in frenata. L'aumento è stato di appena lo 0,1%, mentre nel trimestre precedente era salito dello 0,3%.

L'Italia, con -0,3%, è stata penultima in Europa, prima della Finlandia il cui PIL è calato dello 0,4%.

Il Paese che nel quarto trimestre del 2019 ha registrato la crescita maggiore è stata la Romania (+1,5%), seguita da Lituania (+1,3% e Ungheria (+1%). Rispetto al quarto trimestre del 2018 l'Italia è risultata essere ferma a zero, in fondo alla classifica e l'Ungheria al top con +4,6%.

Tratto da:

Ansa Europa.

 

Nb: Ritenete che possiamo migliore le nostre attività, oppure siete soddisfatti?

Cliccando sul link sottostante potrete esprimere, in modo anonimo, una valutazione su Eurokom "Calabria&Europa", Centro Europe Direct di Gioiosa Ionica:

http://occurrence-survey.com/edic-users-satisfaction/page1.php?lang=it