Bilancio dell'Ue 2021-2027:"La Commissione Ue accoglie con favore l'accordo provvisorio sul futuro Fondo europeo per la Difesa".

Stampa

Le Istituzioni dell'Unione europea hanno raggiunto un Accordo politico parziale sul Fondo europeo per la Difesa, soggetto all'approvazione formale da parte del Parlamento europeo e del Consiglio, che promuoverà una base industriale della difesa innovativa e competitiva e contribuirà all'autonomia strategica dell'Ue.

In un mondo in cui l'instabilità e le minacce transfrontaliere alla nostra sicurezza sono in aumento, nessun Paese può farcela da solo, per questo motivo la Commissione Juncker sta compiendo uno sforzo, senza precedenti, per proteggere e difendere gli europei. Il Fondo europeo per la Difesa, proposto dall’Esecutivo comunitario a Giugno 2018, nell'ambito del bilancio dell'Ue a lungo termine per il periodo 2021-2027, rientra tra le iniziative volte a rafforzare la capacità dell'Unione di proteggere i suoi cittadini.

A questo proposito Jyrki Katainen, Vicepresidente Ue Responsabile per l'Occupazione, la Crescita, gli Investimenti e la Competitività, ha dichiarato:“È un passo importante verso la realizzazione della cooperazione europea in materia di difesa...il Fondo europeo per la Difesa aiuterà gli Stati membri a valorizzare maggiormente il denaro dei contribuenti, a promuovere un'industria della difesa forte e innovativa e a rafforzare l'autonomia e la leadership tecnologica dell'Ue nel campo della difesa”.

Nb:Per visionare il testo integrale consultare il link sottostante.

Link:

https://ec.europa.eu/italy/news/20190220_ue_accordo_provvisorio_fondo_europeo_difesa_it

Fonte:

Commissione europea – Rappresentanza in Italia.