von der Leyen/Covid-19:"Meglio i test che la chiusura delle frontiere".

Stampa

"Proponiamo un approccio comune per ciascuna misura restrittiva del movimento delle persone nei Paesi membri; crediamo che a nessun cittadino europeo dovrebbe essere negato l'ingresso in un altro Paese europeo, per questo raccomandiamo di utilizzare piuttosto i test e la quarantena".

Ciò è quanto dichiarato dalla Presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, ricordando quanto sia importante la libertà di circolazione delle persone all'interno dell'Unione.

Tratto da:

Ansa Europa.

 

Nb: Ritenete che possiamo migliore le nostre attività, oppure siete soddisfatti?

Cliccando sul link sottostante potrete esprimere, in modo anonimo, una valutazione su Eurokom "Calabria&Europa", Centro Europe Direct di Gioiosa Ionica:

http://occurrence-survey.com/edic-users-satisfaction/page1.php?lang=it