Attività Realizzate

Presentazione

Il progetto"Calabria&Europa", finanziato dalla Commissione Europea – Rappresentanza in Italia ha come obiettivo la creazione di una struttura ospitante una serie di servizi di informazione e comunicazione della rete Europe Direct.

Nello specifico l’idea progettuale prevede la realizzazione di una Antenna Europe Direct in partnariato con diversi soggetti locali quali: Università della Calabria- Unical  con il Consorzio inter-universitario COIS, formato dall’Unical, Università di Bologna, Università Jean Monnet di Bari, Università di Firenze e di Salerno; l’università Mediterranea di Reggio Calabria; La Regione Calabria con il Dipartimento Programmazione e Politiche Comunitarie; l’Associazione dei Comuni della Locride rappresentante i 42 comuni del territorio locrideo; il Consorzio Crotone Sviluppo ente di House della Provincia di Crotone, i Comuni di Badolato nel catanzarese, Mongiana e San Nicola da Crissa nel vibonese,  Taurianova nella Piana di GioaTauro; Locri, Gioiosa Jonica e Gerace; gli enti del terzo settore Cooperative Itaca di Palmi, l’European Bussines Mediterranee di Cosenza. Per il settore comunicazione la società PiGreco Communication Srl che gestisce editing e il Free press la Rivera, la televisione Tematica di genere Fimmina TV. Quindi per il settore sociale e rappresentanze sindacali la Cia Calabria; la rete dei Comuni Solidali REcosol ente inglobante 109 comuni operanti in ambito nazionale per l’accoglienza e la cooperazione per lo sviluppo. Il Cime Nazionale Movimento Federalista Europeo, con cui l’Edic propone iniziative culturali rivolte si giovani e ai cittadini come il Processo all’Europa

Al fine di conseguire i risultati previsti l’Antenna svolge nella struttura ospitante e con la collaborazione dei partner che hanno messo a disposizione le proprie strutture e risorse per la diffusione delle informazioni diverse attività: sportello informativo, azione di comunicazione e sensibilizzazione, servizi di assistenza e supporto per la diffusione delle politiche comunitarie sul territorio.

ATTIVITÀ DEL PROGETTO

1)Sportello informatico al pubblico

All’interno della struttura messa a disposizione dall’associazione Eurokom per il progetto, uno spazio di mq 24 viene dedicato ad ospitare un servizio di informazione aperto al pubblico tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, e la garanzia di una presenza pomeridiana di due gg a settimana su richiesta per un totale di 20 ore settimanali più 4, con la chiusura per solo 4 settimane durante la stagione estiva ed una settimana durante il periodo natalizio. Allo sportello è deputato un operatore di front desk. Durante gli orari in cui non è aperto è attivato un servizio di segreteria o di deviazione chiamata su uno degli operatori, la segreteria fornisce informazioni sugli orari di apertura i numeri di contatto degli operatori ed il portale dell’Unione Europea.Si tratta di un servizio pubblico di informazione immediatamente fruibile ai cittadini e ai giovani, nonché agli enti locali, alle scuole, alle imprese, ai giornalisti relativamente: alle istituzioni europee, la legislazione, le politiche e i programmi comunitari, le opportunità di mobilità ai fini di studio e lavoro all’interno dell’Unione per i cittadini, diritti fondamentali, diritti degli immigrati, azioni ed attività dell’Unione. In particolare modo il centro mira a fornire  informazioni, consulenza e risposte a quesiti in merito all’UE formulati dai cittadini, amministratori dei comuni, funzionari comunali, insegnanti, giovani e studenti, imprese relativamente a diritti dei cittadini, priorità dell’UE per la crescita e l’occupazione A New Boost for Jobs, Growth and Investment, ma anche su A Resilient Energy Union with a Forward-Looking Climate Change Policy quindi in particolare su A Europe that defends and preserves our values of freedom, democracy and the rule of law. Lo sportello funziona da centro di orientamento sulle fonti di informazione esistenti a livello nazionale e comunitario, favorendo inoltre un uso strategico delle più moderne tecnologie dell’informazione e comunicazione, in linea con l’ammodernamento degli strumenti di informazione comunitaria per promuovere attività di ricerca, diffusione di pubblicazioni e dibattiti. Lo sportello  curerà  attività di Back office e Front office. Le attività di ricerca sono orientate a: implementare il centro di documentazione annesso allo sportello informativo; rispondere alle richieste di informazione dirette allo sportello dagli utenti; individuare le notizie necessarie per la redazione di una e-newsletter mensile; classificare e archiviare le informazioni trovate e ritenute pertinenti all’attività del centro e al suo target potenziale, classificazione e archiviazione dell'informazioni raccolte; sistematizzazione e traduzione dell'informazione (allo scopo di renderla più leggibile); aggiornare l'informazione raccolta, predisporre servizi informativi semplici e direttamente fruibili dai cittadini ed enti locali,  per un’informazione di carattere generale e di facile comprensione (schede informative online o su supporto cartaceo); realizzare banche dati dell’informazione; feedback con la rete Europe Direct e la Commissione Europea Rappresentanza in Italia e le altre Istituzioni europee. Gli operatori del centro raccolgono le informazioni per l’inserimento sul sito web e negli spazi realizzati sui social network (Facebook e Twitter) con cadenza giornaliera.

Durante le attività di Front office sono forniti i seguenti servizi: Sportello aperto al pubblico per informazioni, assistenza e consulenza su Istituzioni europee (ruolo, funzioni e attività), Priorità e politiche dell’UE,  programmi comunitari, legislazione, opportunità di studio, lavoro, tirocini e stage nell’UE; Conferenze e Info Day organizzati dalle varie Direzioni Generali della Commissione per promuovere i programmi comunitari; Assistenza e supporto per l’utilizzo di programmi comunitari agli enti locali; Fornitura di Schede informative descrittive sintetiche relativamente a: politiche e temi prioritari dell’UE (comunicare un'Europa che protegge, dà forza e difende) politiche di coesione, programmi comunitari, Istituzioni europee, legislazione. Durante le attività di   Front office saranno forniti agli utenti informazioni sulle altre reti di informazioni e sui loro servizi.

Lo sportello svolge inoltre attività di assistenza informativa sulla soluzione di problemi dei cittadini inerenti l’esercizio dei diritti di cittadinanza europea, lo stesso opera in collaborazione con altre reti di informazione della Commissione (Solvit, Enterprice Europe Network, Eurodesk ) ed  altre strutture attive nel campo dei diritti di cittadinanza. 

2)Centro documentazione“Calabria&Europa

L’antenna ospita un servizio di documentazione che consiste nella messa a disposizione dei cittadini dell’accesso diretto o via internet alle banche dati europee, tra cui EURES sui posti di lavoro in Europa, alla documentazione e alla legislazione comunitaria.

Fornisce documentazione e pubblicazioni gratuite delle istituzioni comunitarie per il grande pubblico.
Il centro è dotato di apparecchiature televisive collegate al servizio Europa via satellite e strumentazioni per videoconferenze che vengono utilizzate per organizzare eventi di formazione, informazione e sensibilizzazione su temi specifici, garantendo alle comunità locali un diretto contatto con i rappresentanti e gli esperti delle istituzioni comunitarie.
Durata attività: Le attività del centro hanno avuto inizio a Giugno 2005 e dureranno per tutti i quattro anni di durata del progetto.

3)Sito web Calabria&Europa www.eurokomonline.eu 

I servizi dell’antenna sono pubblicizzati e resi fruibili in rete su un apposito sito Web.
L’antenna fornisce on line informazioni sulle politiche comunitarie, diffondendole a livello locale e su tutto il territorio di riferimento.

Sul sito internet sono visibili i link di tutti i siti delle istituzioni comunitarie e di altri punti di informazione della rete Europe Direct.

L’antenna, sulle pagine web, pubblica mensilmente una newsletter di informazione “Calabria&Europa”, sull’Unione Europea, le sue politiche, i programmi comunitari, le opportunità di studio e ricerca per i giovani.

La newsletter mensile oltre ad essere consultabile sul sito, viene inviata on line, ai cittadini che si iscrivono ad una apposita mailing list, a tutti i comuni e alle province di Reggio Calabria, Crotone e Catanzaro, nonché ai partner del progetto che a loro volta la diffonderanno presso le proprie strutture.

Il sito ospita inoltre un forum digitale di discussione aperta, dove lo spazio del confronto è accessibile a tutti i cittadini interessati per ampliare lo scambio di opinioni e le comuni conoscenze.
E’ inoltre possibile attraverso un servizio di mailing list tematiche porre quesiti e ottenere risposte dal personale dell’Antenna.

I quesiti raccolti per aree tematiche verranno posti tramite la linea intranet agli esperti dell’helpdesk del Network di EUROPE DIRECT.

Durata attività: Le attività del sito proseguono dall' Ottobre 2005 e periodicamente si è previsto un aggiornamento dell'interfaccia per renderla maggiormente friendly, colorata e rispondente alle esigenze del pubblico giovane in continuo divenire. 

4)“News dall‟Europa delle opportunità”

Un prodotto di comunicazione ideato dall‟EDIC Calabria&europa di Gioiosa Jonica per avvicinare i cittadini all’Europa e spiegare anche con il contributo di studiosi e ricercatori priorità, innovazioni e progetti alla base dell’agire delle istituzioni comunitarie. Un prodotto rivolto al pubblico dei giovani ma anche delle istituzioni intende proporre testi inediti e notizie di interesse per il settore pubblico e privato connettendo quanto accade in ambito centrale con la periferia dell’Europa. Un supporto di comunicazione che intende essere semplice e diretto pur trattando tematiche spesso non scontate né di facile comprensione che pure sono indispensabili se si vuole godere a pieno del privilegio di essere parte di un conte-sto innovativo e futurista come vuole essere l’Unione Europea. Un’unione ricca di diversità e sempre alle prese con innegabili difficoltà e contraddizioni che sono proprie di un contesto multiculturale e complesso di oltre 500 milioni di cittadini e 22 lingue ufficiali. L’e-news letter sarà realizzata a colori in n 8 pagine per focalizzare mensilmente tematiche specifiche alla base della Priorità comunicare un'Europa che protegge, dà forza e difende dando ampio spazio a reportage sull’agenda migrazioni e sulle best practice realizzate in ambito regionale nel campo dell’accoglienza e dell’integrazione dei rifugiati ma anche ponendo l’accento su necessità e emergenze via via legate la tema della sicurezza. La news letter tratterà anche le priorità del Piano Junker per la crescita e l’occupazione tenendo d’occhio la semplicità del linguaggio e l’apporto di specifiche figure di operatori economici e professionali operanti in ambito nazionale e regionale nonché comunitario. Il messaggio varierà anche toccando le priorità di interesse dei giovani come i programmi di mobilità ovvero le opportunità di volta in volta offerte da Erasmus plus ovvero dal corpo europeo di solidarietà. Ampio spazio verrà dato a interviste e testimonianze dirette di protagonisti e beneficiari delle politiche di mobilità e formazione europee. La frequenza della pubblicazione è mensile e la diffusione dell’e-news letter avviene tramite l’apposito banner sul sito www.eurokomonline.eu che già consente un’ampia diffusione del supporto di comunicazione con oltre 6.000 visualizzazioni al giorno; inoltre si darà pubblicazione della news letter sulla pagina face-book dell’EDIC con estratto fotografico degli articoli e lanci reiterati durante il mese di uscita delle tematiche trattate sui diversi social. Infine ampia diffusione della news letter sarà garantita dall’invio su watsup della stessa in pdf sui gruppi sociali con cui l’Edic ha in corso relazioni e con ulteriori gruppi con cui andrà a potenziare la propria strategia di comunicazione.

4)Attività di animazione e sensibilizzazione

Le attività di animazione e sensibilizzazione consistono nella realizzazione delle seguenti iniziative

  • Realizzazione di n° 4 incontri in previsione della campagna per le Europee del 2019. Ogni incontro avrà la durata minima di 2 ore e gli stessi saranno destinati ai giovani delle scuole secondarie superiori delle province di provincia di Reggio Calabria (Locride) con due incontri, Vibo Valentia e  Cosenza, con un incontro per provincia. Gli incontri si baseranno sulle politiche europee e sul funzionamento degli organi dell’Unione in particolare un Focus sarà dedicato ai compiti e funzioni dell’Europarlamento e della Commissione Europea e delle altre istituzioni
  • Festa dell’Europa: ogni anno per il 9 Maggio si realizza “La Festa dell’Europa in Calabria” Nello specifico per il 2018 si è realizzato  un evento destinato per il grande pubblico in occasione della festa del 9 Maggio dedicandolo ad Asoc il percorso di aducazione digitale e monitoraggio civico ed alla conoscenza del monitoraggio civico tra i giovani per la migliore azione di cittadinanza attiva.
  • Workshop informativi presso le strutture dei partner e parteciapzione agli eventi proposti dai partner o da organizzazioni e istitutzioni interessate ai temi europei
  • Promozione di dialoghi e incontri con i cittadini sulle priorità europee e temi comunitari;

Durata attività: Le attività hanno avuto inizio a Maggio 2005 e sono tutt'ora in corso sino al 2020 

5)Comunicazione
L’antenna “Calabria&Europa” e tutti i servizi del Network EUROPE DIRECT sono pubblicizzati attraverso delle azioni di comunicazione indirizzate ai diversi target di riferimento.
Nello specifico sono realizzate brochure informative sul servizio per gli enti locali e le imprese. Manifesti pubblicitari per far conoscere l’antenna ai cittadini e volantini informativi per i giovani delle scuole.

Interazione e comunicazione con il pubblico attraverso l’uso dei social network: Il centro Europe Direct “Calabria&Europa” ah negli ultimi anni potenziato la propria presenza sui social con uno spazio quotidianamente aggiornato sul social network facebook  (https://www.facebook.com/eurokom.europedirect) che ad oggi registra oltre 4800 persone che seguono la pagina, twitter (https://twitter.com/CaleEuropaEdic) che attualmente conta 37.300 like e 1.744 follower; Flickr (https://twitter.com/CaleEuropaEdic), google+ (https://plus.google.com/u/0/102749096340840264354).

Il centro attualmente intende utilizzare la pagina facebook, lo spazio google+, per interagire e dialogare con i giovani, utenti principali di internet e dei nuovi strumenti di comunicazione della piattaforma Web 2.0 e 3.0, nonché come strumento di condivisione di risorse ed informazioni tra le stesse Istituzioni europee i colleghi, le imprese e le associazioni che usano il social network come strumento di condivisione, promozione e conoscenza. Il centro si prefigge di pubblicare con cadenza giornaliera informazioni e link sulle azioni della Commissione e delle diverse Istituzioni europee, notizie e links sulle le opportunità di finanziamento fornite dai programmi europei e dai fondi strutturali mediante i programmi operativi nazionali e regionali (POR Calabria), foto ed immagini degli eventi realizzati dal centro. Il centro diffonderà tramite i social pubblicazioni e prodotti realizzati dai colleghi delle diverse reti di informazioni nonché quelli realizzati dall’UE e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea. 

6)Numero verde unico.

La struttura ospitante l’ antenna mette a disposizione il collegamento con il numero verde unico 0080067891011 di EUROPE DIRECT e attiva azioni di sensibilizzazione per i cittadini per favorirne l’utilizzo.
Le stesse consisteranno nella pubblicizzazione del numero sulle pagine web dell’associazione e dei soggetti partner del progetto, le newsletter e in appositi spazi pubblicitari allestiti durante le attività di animazione, nonché tramite la diffusione di opuscoli informativi sul servizio nei punti di maggiore accesso al pubblico come centri commerciali, stazioni ferroviarie, aeroporti ecc.
Durata attività: Il numero verde è entrato in funzione a partire da Maggio 2005 e funzionerà per tutto il periodo di funzionamento dell’Antenna.

7)Feedback “Calabria&Europa

L’antenna fornisce regolarmente un feedback alle Istituzioni comunicando loro le domande più salienti con particolare riferimento quelle formulate tramite il servizio di mailing list tematiche, i pareri e i suggerimenti forniti dal personale delle antenne, e quelli emersi dagli incontri di informazione e dalle discussioni sui forum digitali.

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM - Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC) - Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Jonica (RC)
Servizio: Europe Direct "Calabria&Europa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Jonica (RC)
Tel. - Fax.: 00 39 0964 1901574 Email: associazioneeurokom@tiscali.it
Sito realizzato con il Finanziamento della Commmissione Europea - Rappresentanza in Italia

8230689
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
2694
9409
20544
246670
101164
183470
8230689

Il tuo IP: 35.172.201.102
12-12-2018 06:15
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta