Bando nazionale:"Avviso Pubblico per la presentazione di proposte di intervento per la promozione dell’ecoefficienza e riduzione dei consumi energetici nelle sale teatrali e nei cinema, pubblici e privati (Missione 1, Componente 3, Investimento 1.3)".

Teatri

Finalità:

Il seguente bando nazionale è promosso dalla Direzione generale spettacolo del Ministero della Cultura che ha reso pubblico l’Avviso per la presentazione di proposte di intervento per la promozione dell’ecoefficienza e per la riduzione dei consumi energetici nelle sale di teatri e cinema, pubblici e privati, da finanziare con 200 milioni di euro a valere sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Beneficiari:

Potranno inoltrare richiesta di contributo i soggetti pubblici e privati proprietari o gestori di sale teatrali e/o sale cinematografiche sull’intero territorio nazionale. Al fine di assicurare una distribuzione dei fondi in linea con quanto previsto nel PNRR, il 40% delle risorse complessive dell’investimento sarà riservato alle regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia, Sardegna).

Requisiti:

Per potervi partecipare occorrerà:

*Essere in possesso della capacità operativa e amministrativa alla realizzazione del progetto nelle modalità e nei termini stabiliti;

*Provvedere all’adozione di adeguate misure per garantire il rispetto del principio di sana gestione finanziaria;

*Che ci sia l’assenza di cause ostative di natura giuridica o finanziaria alla stipula di contratti con le pubbliche amministrazioni;

*Non risultare impresa in difficoltà ai sensi del Regolamento UE n. 651/2014;

*Avere il possesso di requisiti minimi tali da garantire il rispetto del Regolamento finanziario (UE, EURATOM) 2018/1046 e quanto previsto dall’art. 22 del Regolamento (UE) 2021/241, in materia di sana gestione finanziaria, con particolare riferimento alla prevenzione di conflitti di interessi, frodi e corruzione;

*Non essere sottoposto a procedure concorsuali e di essere in regola con gli obblighi previsti dalle norme in materia di contributi previdenziali e assistenziali;

*Possedere la capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione, ai sensi della normativa vigente;

*Che la sala teatrale o la sala cinematografica sia annualmente utilizzata a fini culturali per almeno l’80% del tempo o della sua capacità.

Gli interventi dovranno essere finalizzati alla realizzazione di progetti e/o all’acquisto di beni/servizi che abbiano come oggetto:“Pianificazione tecnico-economico-finanziaria, audit energetici, analisi ambientali iniziali, valutazione dell’impatto ambientale, rilievi e valutazioni finalizzate all’individuazione di criticità, individuazione dei conseguenti interventi per il miglioramento delle prestazioni energetiche; interventi sull’involucro edilizio; interventi di sostituzione e acquisizione di apparecchiature, strumenti, sistemi, dispositivi, software applicativi digitali, nonché strumentazione accessoria per il loro funzionamento, acquisizione di brevetti, licenze e know-how; installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (Smart Building) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici”.

Scadenza:

Il termine ultimo per potervi partecipare è il 18 marzo 2022, entro e non oltre le 16:00, esclusivamente in modalità telematica, con apposizione di firma digitale da parte del legale rappresentante dell’organismo proponente, pena l’inammissibilità, unicamente sui modelli predisposti e resi disponibili sulla piattaforma telematica FUSONLINE all’indirizzo:

https://www.dos.beniculturali.it/login.php

Le domande pervenute verranno sottoposte alla valutazione di una Commissione, composta da tre a cinque membri designati dal Ministero, tra esperti di adeguata professionalità.

Per saperne di più:

Tratto da:

Link:

Maggiori informazioni

 

Nb: Ritenete che possiamo migliore le nostre attività, oppure siete soddisfatti?

Cliccando sul link sottostante potrete esprimere, in modo anonimo, una valutazione sul centro Europe Direct di Gioiosa Jonica ‘CalabriaEuropa’:

http://occurrence-survey.com/edic-users-satisfaction/page1.php?lang=it

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM

Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC)

Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Ionica (RC)

Servizio

Europe Direct "CalabriaEuropa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Ionica (RC)

Tel.Fax: 00 39 0964 1901574

Email: associazioneeurokom@tiscali.it

Sito realizzato con il finanziamento della Commmissione europea - Rappresentanza in Italia Rappresentanza in Italia della Commissione europea

Contatore visite

Italy 77,2% Italy
Germany 14,4% Germany
United States of America (the) 3,3% United States of America (the)

Total:

74

Countries
84799221
Today: 17
Yesterday: 98
This Week: 531
Last Week: 584
This Month: 1.405
Last Month: 3.605
This Year: 9.567
Total: 84.799.221