Al via il contest per giovani videomaker contro la violenza sulle donne ‘Libere di Essere’.

pexels daria shevtsova 3626623

Finalità:

Il seguente contest è promosso dall’Associazione nazionale D.i.Re ‘Donne in rete contro la violenza’, costituitasi nel 2008, prima Associazione italiana nazionale di centri Antiviolenza non istituzionali e gestita da Associazioni di donne. Il video contest ‘Libere di essere’ ha come scopo quello di cambiare la rappresentazione della donna in quanto vittima e sofferente, incoraggiando una nuova narrazione che sposti lo sguardo sul cambiamento e sul potere come possibilità, aprendo definitivamente la strada ad una nuova rappresentazione simbolica ed estetica.

Il concorso premierà video che narrino il cambiamento culturale vissuto dalle donne e la capacità di trasformare la propria vita, consapevoli del proprio potenziale e della propria forza che alimenta la libertà di essere sé stesse in tutto e per tutto.

Requisiti:

*Avere tra i 18 e i 30 anni;

*In caso di partecipazione associata, tre quarti dei componenti del gruppo dovranno rientrare nella fascia d'età prevista e indicare un referente per le varie comunicazioni;

*Saranno ammessi video inediti realizzati con qualsiasi tecnica, strumentazione e tipologia di narrazione - i video dovranno presentare contenuti originali;

*In caso di volti identificabili nei video, bisogna far sottoscrivere la liberatoria ai soggetti ripresi. In caso di minorenni, la liberatoria dovrà essere firmata dai genitori o chi ne fa le veci;

*Nel caso in cui i filmati mostrino fatti, avvenimenti e cerimonie di interesse pubblico, non sarà necessaria la liberatoria (se si tratta di panoramiche generali);

*Le musiche non dovranno essere coperte da copyright;

*I video dovranno essere in lingua italiana o sottotitolati in italiano;

*All’inizio del video dovrà comparire il nome dell’autore o dell’autrice e il titolo;

*Nei titoli di coda sarà obbligatorio citare il titolo del concorso IO POSSO – Uscire dalla violenza: il potere di generare libertà per sé, per tutte e tutti e la seguente dicitura: Progetto Libere di Essere – Finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito dell’Avviso per il finanziamento di progetti volti alla prevenzione e al contrasto alla violenza alle donne anche in attuazione della Convenzione di Istanbul;

*Il video dovrà avere una durata massima di 2 minuti;

*L’opera dovrà essere realizzata in formato FULL HD o superiore.

Scadenza:

Il termine ultimo per potersi iscrivere è il 31 Marzo 2021.

Per saperne di più:

Tratto da:

Link:

Sito

Modulo di iscrizione

 

Nb: Ritenete che possiamo migliore le nostre attività, oppure siete soddisfatti?

Cliccando sul link sottostante potrete esprimere, in modo anonimo, una valutazione su Eurokom "Calabria&Europa", Centro Europe Direct di Gioiosa Ionica:

http://occurrence-survey.com/edic-users-satisfaction/page1.php?lang=it

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM - Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC) - Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Jonica (RC)
Servizio: Europe Direct "Calabria&Europa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Jonica (RC)
Tel. - Fax.: 00 39 0964 1901574 Email: associazioneeurokom@tiscali.it
Sito realizzato con il Finanziamento della Commmissione Europea - Rappresentanza in Italia

18252663
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
4870
13933
75905
10181455
235510
453101
18252663

Il tuo IP: 3.238.88.35
17-04-2021 10:16

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.