Presente e futuro della traduzione.

Roma, 10 Ottobre 2014

Qual è lo stato della traduzione in Italia? Quali le prospettive per chi si avvicina alla professione del traduttore, nel settore tecnico o in campo editoriale? Rappresentanti di punta del settore ne discuteranno il 10 Ottobre prossimo a Roma nel corso di una giornata di studi articolata in panel e tavoli tematici.

L'evento è aperto a traduttori, studenti e laureati in lingue e traduzione e a chiunque si occupi o si interessi a vario titolo di traduzione.

Con:

-Jürgen Becker, Literarisches Colloquium Berlin;

-Sandra Bertolini, Daniele Sanchioni, AITI;

-Biancamaria Bruno, Lettera Internazionale;

-Simona Cives, Casa delle Traduzioni

-Francesca Cosi, Alessandra Repossi, Strade

-Marina Rullo, Biblit;

-Mirko Silvestrini, Unilingue.

Un'iniziativa della Direzione generale della Traduzione della Commissione europea (Antenna di Roma) in collaborazione con Casa delle Traduzioni di Roma, AITI - Associazione Italiana Traduttori e Interpreti, Biblit, Strade – Sindacato traduttori editoriali, Lettera Internazionale e Unilingue.

Fonte:Commissione europea - Rappresentanza in Italia.

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM - Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC) - Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Jonica (RC)
Servizio: Europe Direct "Calabria&Europa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Jonica (RC)
Tel. - Fax.: 00 39 0964 1901574 Email: associazioneeurokom@tiscali.it
Sito realizzato con il Finanziamento della Commmissione Europea - Rappresentanza in Italia

17606005
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
8856
17149
41215
9569526
41215
406598
17606005

Il tuo IP: 3.231.102.4
03-03-2021 13:03

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.