Forum ad alto livello sulla normazione europea:"La prima riunione ha individuato le esigenze strategiche di normazione a sostegno delle transizioni digitale e verde".

istockphoto 1072111648 612x612

Il 20 gennaio 2023 la Commissione europea ha tenuto la prima riunione del nuovo Forum ad alto livello sulla normazione europea, che contribuirà a definire le priorità, fornirà consulenza sulle esigenze di normazione e contribuirà al ruolo dell'UE quale punto di riferimento nel campo della normazione a livello mondiale. Il Forum è stato presieduto dal Commissario per il Mercato interno Thierry Breton.

Durante l'incontro i membri hanno discusso aree di interesse — come tecnologia pulita, materie prime e quantistica, oltre che istruzione e competenze in materia di normazione — alle quali verranno dedicati filoni di lavoro specifici. Il Forum riunisce dirigenti di imprese e PMI dell'UE, organizzazioni della società civile, mondo accademico, organizzazioni europee di normazione e Stati membri. L’Esecutivo comunitario pubblicherà a breve un Invito pubblico permanente a presentare candidature per altri 10 posti.

A questo proposito il Commissario UE Breton ha dichiarato:"Le norme rivestono un'importanza strategica per l'Unione europea. Il Forum ad alto livello segna una nuova fase nella governance della normazione europea, consentendo all'Unione di diventare più strategica, più assertiva e meglio coordinata nell'arena mondiale della normazione. Riunendo amministratori delegati di piccole e grandi imprese, leader del settore accademico e della società civile, organizzazioni di normazione e Stati membri, rafforzeremo i nostri sforzi congiunti su norme prioritarie in settori chiave, come le tecnologie pulite, le materie prime critiche e la quantistica, e riaffermeremo il ruolo dell'Europa come punto di riferimento nel campo della normazione a livello mondiale."

Le norme costituiscono una base essenziale del mercato unico, in quanto contribuiscono a garantire l'interoperabilità dei prodotti e dei servizi e a migliorarne la sicurezza, oltre che a rafforzare la concorrenza e l'innovazione. Svolgono inoltre un ruolo cruciale nel realizzare le ambizioni dell'UE in ambito ecologico, digitale e di resilienza, aiutando le imprese ad accelerare l'introduzione sul mercato di tecnologie pulite e digitali e consentendo l’accesso ai mercati internazionali.

L’Esecutivo europeo ha annunciato l’istituzione del Forum ad alto livello nell'ambito della strategia dell'UE sulla normazione nel 2022 per allineare le azioni di normazione alle priorità programmatiche, all'innovazione industriale e alle attività di investimento europee, nonché per affrontare altre azioni previste dalla strategia. 

Maggiori informazioni sul Forum sono disponibili qui.

Fonte:

Commissione europea - Rappresentanza in Italia.

Foto:

Istockphoto (by Getty Images)

 

Nb: Ritenete che possiamo migliore le nostre attività, oppure siete soddisfatti?

Cliccando sul link sottostante potrete esprimere, in modo anonimo, una valutazione sul centro Europe Direct di Gioiosa Jonica ‘CalabriaEuropa’:

http://occurrence-survey.com/edic-users-satisfaction/page1.php?lang=it

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM

Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC)

Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Ionica (RC)

Servizio

Europe Direct "CalabriaEuropa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Ionica (RC)

Tel.Fax: 00 39 0964 1901574

Email: associazioneeurokom@tiscali.it

Sito realizzato con il finanziamento della Commmissione europea - Rappresentanza in Italia Rappresentanza in Italia della Commissione europea

30678156
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
966
18920
966
22650877
93518
719614
30678156

Il tuo IP: 3.239.119.61
06-02-2023 00:59

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.