Case ai Rom:"Nessuna Procedura d’Infrazione contro l’Italia".

Lo scambio di informazioni sull'accesso della popolazione Rom alle case di edilizia popolare è stato completato nel 2016 e da allora la Commissione europea non ha aperto alcuna Procedura. A proposito dell'apertura di una Procedura d’Infrazione nei confronti della Regione Lazio sulle case ai Rom da parte dell’Esecutivo comunitario, precisiamo che al momento non esiste niente del genere.

Nel 2012 è stato effettuato un Pilot, cioè un dialogo informale tra la Commissione e l'Italia con l'obiettivo di verificare, per tutte le Regioni d'Italia, la conformità alla legislazione europea delle norme relative all'accesso della popolazione Rom agli alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Tale condizione di pre-infrazione ha riguardato la Legge Regionale 12/1999 che disciplina le funzioni amministrative regionali e locali in materia di edilizia residenziale pubblica ed è stata conclusa nel Gennaio 2016 e da quel momento la Commissione Ue non ha espresso pareri nel senso di un'apertura formale di una Procedura d’Infrazione.

Link:

https://ec.europa.eu/italy/news/20190515_case_rom_it

Fonte:

Commissione europea – Rappresentanza in Italia.

 

videogioiosafuturoeuropa

idebate1 idebate2 idebate3

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM - Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC) - Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Jonica (RC)
Servizio: Europe Direct "Calabria&Europa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Jonica (RC)
Tel. - Fax.: 00 39 0964 1901574 Email: associazioneeurokom@tiscali.it
Sito realizzato con il Finanziamento della Commmissione Europea - Rappresentanza in Italia

9905943
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
9972
12009
37828
1910176
214134
257041
9905943

Il tuo IP: 3.208.22.127
23-05-2019 21:45
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta