Dati Eurostat sul numero di decessi evitabili nel 2016.

Nel 2016, nell'Unione europea, si sono registrati 1,7 milioni di decessi di persone di età inferiore ai 75 anni, di cui 1,2 milioni potrebbero considerarsi prematuri secondo l’elenco sulla mortalità evitabile, recentemente elaborato da Eurostat e OCSE. Circa 741.000 di questi decessi ‘evitabili’ si sarebbero potuti scongiurare grazie ad interventi efficaci nell'ambito della sanità pubblica e della prevenzione primaria e 422.000 si sarebbero potuti ‘curare’ con interventi tempestivi e efficaci.

L'infarto (174.000 morti), il cancro alla trachea, ai bronchi e ai polmoni (168.000 morti) e l'ictus (87.000 morti), rappresentano in totale oltre un terzo (37%) dell'insieme delle cause evitabili di morte delle persone di età inferiore ai 75 anni. Tra il 2011 e il 2016 il numero di decessi evitabili, in proporzione al numero totale dei decessi, è diminuito di 1,7% punti percentuali, passando dal 69,7% al 68,0%.

Link:

https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/STAT_19_5526

Fonte:

Commissione europea – Rappresentanza in Italia.

 

videogioiosafuturoeuropa

idebate1 idebate2 idebate3

 

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM - Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC) - Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Jonica (RC)
Servizio: Europe Direct "Calabria&Europa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Jonica (RC)
Tel. - Fax.: 00 39 0964 1901574 Email: associazioneeurokom@tiscali.it
Sito realizzato con il Finanziamento della Commmissione Europea - Rappresentanza in Italia

11065399
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
550
10229
39687
3059733
177724
267407
11065399

Il tuo IP: 18.206.16.123
20-09-2019 01:08
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta