Decisione (UE) 2019/367 della Commissione del 9 Novembre 2018 relativa alla misura SA.35065 (2016/C) (ex 2016/NN, 2012/FC) alla quale il Regno Unito ha dato esecuzione in favore di MMD Shipping Services Ltd.

La Commissione europea,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea, in particolare l'articolo 108, paragrafo 2, primo comma,

visto l'accordo sullo Spazio economico europeo, in particolare l'articolo 62, paragrafo 1, lettera a),

dopo aver invitato gli interessati a presentare osservazioni a norma dei suddetti articoli (1) e viste le osservazioni trasmesse,

considerando quanto segue:

1.PROCEDIMENTO

(1)Il 10 aprile 2013, la Commissione ha ricevuto una denuncia relativa alla presunta concessione di aiuti illegali da parte del Consiglio comunale di Portsmouth («PCC») a MMD Shipping Services Ltd. («MMD»). La presentazione di una denuncia formale è stata preceduta da una comunicazione informale presentata dal denunciante l'8 giugno 2012 e da una riunione svoltasi il 29 novembre 2012.

(2)L'8 maggio 2013 la Commissione ha trasmesso la denuncia al Regno Unito, che ha presentato i propri commenti il 1o luglio 2013. Il 10 ottobre 2013, la Commissione ha inviato la richiesta di ulteriori informazioni dettagliate in merito alle presunte misure. Il Regno Unito ha risposto il 25 novembre 2013 e il 9 dicembre 2013.

(3)Il 10 aprile 2014 la Commissione ha incontrato il denunciante e il 16 aprile 2014 ha inviato una versione non riservata delle comunicazioni del Regno Unito al denunciante per osservazioni, che il denunciante ha fatto pervenire il 12 novembre 2014.

(4)Con lettera del 19 settembre 2016, la Commissione ha notificato al Regno Unito la propria decisione di avviare il procedimento di cui all'articolo 108, paragrafo 2, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea in relazione alla misura. Il Regno Unito ha presentato le proprie osservazioni sulla decisione della Commissione di avviare il procedimento con lettera del 21 novembre 2016.

(5)La decisione della Commissione di avviare il procedimento («decisione di avvio») è stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (2). La Commissione ha invitato le parti interessate a trasmettere le proprie osservazioni sulle misure.

(6)La Commissione ha ricevuto le osservazioni di due parti interessate, ossia il denunciante e un terzo anonimo, e le ha trasmesse al Regno Unito il 21 gennaio 2017, affinché potesse replicare. I commenti del Regno Unito sono pervenuti con lettera del 15 febbraio 2017.

(7)Il 26 aprile 2017 la Commissione ha tenuto una riunione con il Regno Unito, a seguito della quale il Regno Unito ha fornito informazioni aggiuntive con lettera del 12 gennaio 2018.

(8)Il 18 aprile 2018, la Commissione ha tenuto una teleconferenza con il Regno Unito, a seguito della quale il Regno Unito ha fornito informazioni aggiuntive con lettere del 5 giugno e 22 giugno 2018.

2.DESCRIZIONE DETTAGLIATA DELLA MISURA

2.1.Beneficiario

(9)MMD, che dal 2008 è interamente controllata da PCC, fornisce servizi di movimentazione merci (stivaggio, magazzinaggio e distribuzione principalmente di frutta e di altri prodotti freschi) a clienti della società portuale Portsmouth International Port («la società portuale»), anch'essa detenuta e gestita da PCC. MMD è il principale operatore di movimentazione merci presso la società portuale, con una locazione a lungo termine per le principali banchine di movimentazione merci. Le altre attività della società portuale riguardano servizi di traghetto «roll-on/roll-off» e navi da crociera.

(10)MMD registra un fatturato annuo di circa 15 milioni di GBP e occupa quasi 200 persone. Prima dell'acquisizione da parte di PCC, MMD era in perdita almeno a partire dall'esercizio finanziario 2002-2003. Dopo l'acquisizione da parte di PCC nel 2008, i risultati finanziari di MMD si sono ampiamente riequilibrati grazie alle sovvenzioni annuali a sostegno del reddito concesse da PCC, in assenza delle quali MMD avrebbe registrato una perdita di esercizio tra il 2008 e il 2016. L'esercizio finanziario 2016-2017 è il stato il primo in cui MMD ha registrato un utile senza ricevere sovvenzioni da PCC (cfr. tabella 1).

Nb:Per visionare il testo integrale consultare il link sottostante.

Tratto da:

Link:

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.L_.2019.065.01.0003.01.ITA&toc=OJ:L:2019:065:TOC

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM - Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC) - Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Jonica (RC)
Servizio: Europe Direct "Calabria&Europa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Jonica (RC)
Tel. - Fax.: 00 39 0964 1901574 Email: associazioneeurokom@tiscali.it
Sito realizzato con il Finanziamento della Commmissione Europea - Rappresentanza in Italia

9380472
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
4408
10588
14996
1404919
357607
293342
9380472

Il tuo IP: 54.198.92.22
26-03-2019 10:58
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta