Risoluzione (UE) 2019/1407 del Parlamento europeo del 26 Marzo 2019 recante le osservazioni che costituiscono parte integrante della decisione sul discarico per l'esecuzione del bilancio generale dell'Unione europea.

Il Parlamento europeo,

-Vista la sua decisione sul discarico per l'esecuzione del bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2017, sezione I — Parlamento europeo,

-Visti l'articolo 94, l'articolo 98, paragrafo 3, e l'allegato IV del suo regolamento,

-Vista la relazione della commissione per il controllo dei bilanci (A8-0108/2019),

A.Considerando che, nella sua certificazione dei conti definitivi, il contabile del Parlamento europeo (in appresso «del Parlamento») ha attestato con ragionevole certezza che i conti forniscono, sotto tutti gli aspetti rilevanti, un'immagine fedele della situazione finanziaria, dei risultati delle operazioni e dei flussi di cassa del Parlamento;

B.Considerando che, conformemente alla procedura abituale, sono state inviate all'amministrazione del Parlamento 161 domande e che la commissione per il controllo dei bilanci (CONT) del Parlamento ha ricevuto e discusso pubblicamente le relative risposte scritte in presenza del Vicepresidente competente per il bilancio, del Segretario generale e del Revisore interno;

C.Considerando che sussistono sempre margini di miglioramento in termini di qualità, efficienza ed efficacia nella gestione delle finanze pubbliche e che il controllo è necessario per garantire che i responsabili politici e l'amministrazione del Parlamento rispondano del proprio operato ai cittadini dell'Unione;

Gestione finanziaria e di bilancio del Parlamento

1.Constata che gli stanziamenti definitivi del Parlamento per il 2017 ammontavano in totale a 1 909 590 000 EUR, pari al 19,25 % della rubrica 5 del quadro finanziario pluriennale (QFP) (1), accantonati per le spese amministrative di tutte le istituzioni dell'Unione per il 2017, un importo che rappresenta una crescita del 3,9 % rispetto al bilancio del 2016 (1 838 613 983 EUR); sottolinea che tale crescita è alquanto superiore al tasso di inflazione belga nel 2017, attestatosi sul 2,65 %;

2.Rileva che l'importo totale delle entrate contabilizzate al 31 dicembre 2017 ammontava a 206 991 865 EUR (rispetto ai 183 381 513 EUR del 2016), di cui 50 052 674 EUR di entrate con destinazione specifica (rispetto ai 30 589 787 EUR del 2016);

3.Sottolinea che quattro capitoli rappresentavano da soli il 69,5 % della totalità degli impegni: capitolo 10 (Membri dell'Istituzione), capitolo 12 (Funzionari e agenti temporanei), capitolo 20 (Immobili e spese accessorie) e capitolo 42 (Spese relative agli assistenti parlamentari), il che indica l'elevato livello di rigidità che caratterizza la maggior parte delle spese dell'Istituzione; sottolinea che la maggior parte del proprio bilancio è per lo più di natura amministrativa e non operativa, un fatto di cui occorre tenere conto.

Nb:Per visionare il testo integrale consultare il link sottostante.

Link:

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.L_.2019.249.01.0003.01.ITA&toc=OJ:L:2019:249:TOC

 

videogioiosafuturoeuropa

idebate1 idebate2 idebate3

 

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM - Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC) - Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Jonica (RC)
Servizio: Europe Direct "Calabria&Europa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Jonica (RC)
Tel. - Fax.: 00 39 0964 1901574 Email: associazioneeurokom@tiscali.it
Sito realizzato con il Finanziamento della Commmissione Europea - Rappresentanza in Italia

11862341
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
8922
9900
47116
3846706
57102
282932
11862341

Il tuo IP: 3.95.131.208
06-12-2019 19:29
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta