Ue/Congo:"Si è trattato di un atto arbitrario ingiustificabile verso l’Ambasciatore".

“La decisione di allontanare dal Paese l’Ambasciatore europeo, il belga Bart Ouvry, da parte del Congo è un atto arbitrario che niente potrebbe giustificare…l’averlo cacciato alla vigilia elettorale è una decisione completamente controproducente e che nuoce agli interessi della popolazione in quanto l'Unione europea è un partner di primo piano del Paese…

…l’Alto Rappresentante Ue Mogherini, già a Novembre 2018, aveva evidenziato l'importanza di elezioni inclusive, trasparenti, credibili e pacifiche per l'impegno futuro dell'Ue in Congo…l’Unione europea condivide quindi la ‘preoccupazione’ espressa dai leader della Regione e l'appello alla moderazione in vista del voto”, ha reso noto un portavoce della Mogherini.

Tratto da:

Ansa Europa.

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM - Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC) - Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Jonica (RC)
Servizio: Europe Direct "Calabria&Europa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Jonica (RC)
Tel. - Fax.: 00 39 0964 1901574 Email: associazioneeurokom@tiscali.it
Sito realizzato con il Finanziamento della Commmissione Europea - Rappresentanza in Italia

8921723
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
9611
11304
9611
937389
192200
255486
8921723

Il tuo IP: 54.173.237.152
18-02-2019 22:01
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta