Bando nazionale:"Dipartimento Informazione Editoria – Credito d'imposta per edicole".

61yn0prYuZL. SX466

Finalità/Beneficiari:

Potranno beneficiare del credito d’imposta i seguenti soggetti:

*Esercenti attività commerciali che operano esclusivamente nel settore della vendita al dettaglio di giornali, riviste e periodici;

*Esercenti attività commerciali di vendita di merci abilitati alla vendita di quotidiani o periodici alle condizioni stabilite dall'articolo 2, comma 3, del Decreto Legislativo 24 Aprile 2001, n. 170, a condizione che la predetta attività commerciale rappresenti l'unico punto vendita al dettaglio di giornali, riviste e periodici nel comune di riferimento.

Saranno necessari ai fini dell’ammissibilità:

-La sede legale in uno Stato dell'Unione, europea o nello Spazio Economico Ue;

-La residenza fiscale in Italia, ovvero stabile organizzazione sul territorio nazionale, cui sia riconducibile l'attività commerciale cui sono correlati i benefici;

-L'indicazione, per i punti vendita non esclusivi, di uno dei seguenti codici di classificazione ATECO, di cui al Registro delle Imprese:

*Strutture di vendita non specialistiche (codice 47.l);

*Rivendite di generi di monopolio (codice 47.26);

*Rivendite di carburante e di oli minerali (codice 47.30);

*Bar, inclusi quelli posti nelle aree di servizio delle autostrade e all'interno di stazioni ferroviarie, aereoportuali e marittime (codice 56.3);

*Esercizi adibiti prevalentemente alla vendita di libri e prodotti equiparati, con un limite minimo di superficie di mq. 120 (codice 47.61).

Il credito di imposta sarà parametrato agli importi pagati dal titolare del singolo punto vendita per i locali in cui si esercita la vendita, nell'anno precedente a quello della domanda di accesso al credito d'imposta, con riferimento alle seguenti voci:

-Imposta municipale unica (IMU);

-Tassa per i servizi indivisibili (TASI);

-Canone per l'occupazione di suolo pubblico (COSAP);

-Tassa sui rifiuti (TARI);

-Spese per locazione, al netto dell'imposta sul valore aggiunto (IVA), a condizione che l'esercente operi come unico punto vendita esclusivo nel territorio comunale.

Per i punti vendita non esclusivi il credito (parametrato alle stesse voci di cui sopra) sarà inoltre commisurato al rapporto tra i ricavi provenienti dalla vendita di giornali, riviste e periodici al lordo di quanto dovuto ai fornitori e i ricavi complessivi.

Agevolazioni:

La dotazione finanziaria sarà pari a 30.000.000,00 Euro.

Il credito di imposta verrà concesso nel limite di spesa di:

*Euro 13 milioni per l’anno 2019;

*Euro 17 milioni per l’anno 2020.

Il credito sarà riconosciuto nella misura massima di 2.000,00 Euro per ciascun esercente.

Scadenza:

Le domande dovranno essere presentate:

-Dal 01-09-2019 al 30-09-2019;

-Dal 01-09-2020 al 30-09-2020.

Tratto da:

Link:

https://informazioneeditoria.gov.it/it/attivita/altre-misure-di-sostegno-alleditoria/credito-di-imposta-edicole/

 

videogioiosafuturoeuropa

idebate1 idebate2 idebate3

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM - Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC) - Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Jonica (RC)
Servizio: Europe Direct "Calabria&Europa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Jonica (RC)
Tel. - Fax.: 00 39 0964 1901574 Email: associazioneeurokom@tiscali.it
Sito realizzato con il Finanziamento della Commmissione Europea - Rappresentanza in Italia

10524281
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
1868
9290
1868
2557875
214490
318571
10524281

Il tuo IP: 54.172.234.236
22-07-2019 05:13
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta