Bando nazionale:"Filiera idrogeno rinnovabile".

istockphoto 1476692140 612x612

Finalità/Beneficiari:

Al seguente bando nazionale potranno inoltrare domanda le imprese, di tutte le dimensioni, che intendano realizzare i piani di investimento e che, alla data di presentazione della domanda:

* Siano regolarmente costituite e iscritte come attive nel Registro delle Imprese;

* Siano in regime di contabilità ordinaria e dispongono di almeno 2 bilanci approvati e depositati ovvero, per le imprese individuali e le società di persone, dispongono di almeno 2 dichiarazioni dei redditi presentate;

* Siano nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non sono in liquidazione volontaria e non sono sottoposte a procedure concorsuali;

* Siano in regola con le disposizioni vigenti in materia di obblighi contributivi.

L’incentivo sosterrà lo sviluppo della filiera dei componenti per la produzione di idrogeno rinnovabile, inclusi i componenti per gli elettrolizzatori.

Attività ammissibili:

Progetti di investimento produttivo, con spese ammissibili non inferiori a Euro 5.000.000,00, inerenti:

- Impianti di stoccaggio dell’idrogeno;

- Impianti di purificazione dell’idrogeno;

- Impianti di compressione dell’idrogeno;

- Elettronica di potenza e sistemi di interfaccia tra elettrolizzatore e impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili;

- Componenti degli elettrolizzatori quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, elettrodi, diaframmi, membrane, piastre e altri componenti dello stack e/o delle celle;

- Eventuali progetti di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale nei limiti del 25% del complessivo costo ammissibile per il progetto di investimento produttivo, strettamente connesso e funzionale;

- Eventuali progetti di formazione del personale nei limiti del 5% del complessivo costo ammissibile per il progetto di investimento produttivo, strettamente connesso e funzionale.

Il progetto dovrà essere concluso entro l’11 maggio 2026.

Agevolazioni:

Le agevolazioni saranno concesse nella forma del contributo alla spesa per un importo massimo pari al 50% delle spese e dei costi ammissibili. Tale intensità potrà essere aumentata di 10 punti percentuali per le medie imprese e di 20 punti percentuali per le piccole imprese, ivi comprese le micro imprese. L’aiuto massimo concedibile non potrà in ogni caso superare Euro 3.000.000,00 per progetto di formazione.

Le agevolazioni saranno erogate, su richiesta del soggetto beneficiario/attuatore, in non più di 5 stati di avanzamento lavori di importo non inferiore al 15% delle spese ammesse, salvo lo stato avanzamento lavori a saldo di importo pari al 10% delle spese ammesse.

Scadenza:

Il termine ultimo per parteciparvi è il 13 maggio 2024.

Per saperne di più:

Tratto da:

Link:

Bando

Maggiori informazioni

Foto:

Istockphoto (by Getty Images)

 

Nb: Ritenete che possiamo migliore le nostre attività, oppure siete soddisfatti?

Cliccando sul link sottostante potrete esprimere, in modo anonimo, una valutazione sul centro Europe Direct di Gioiosa Jonica ‘CalabriaEuropa’:

http://occurrence-survey.com/edic-users-satisfaction/page1.php?lang=it

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM

Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC)

Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Ionica (RC)

Servizio

Europe Direct "CalabriaEuropa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Ionica (RC)

Tel.Fax: 00 39 0964 1901574

Email: associazioneeurokom@tiscali.it

Sito realizzato con il finanziamento della Commmissione europea - Rappresentanza in Italia Rappresentanza in Italia della Commissione europea

Contatore visite

Italy 77,2% Italy
Germany 14,4% Germany
United States of America (the) 3,3% United States of America (the)

Total:

74

Countries
84799265
Today: 20
Yesterday: 41
This Week: 575
Last Week: 584
This Month: 1.449
Last Month: 3.605
This Year: 9.611
Total: 84.799.265