Accolti nuovi membri per contrastare i contenuti nocivi e illegali online al forum dell'Unione europea su Internet.

istockphoto 1429068678 612x612

Il 4 giugno 2024 il Forum dell'UE su Internet (FEI) si è riunito per accogliere nuovi membri: sono entrati a farne parte Amazon, Sound Cloud, Mistral AI, DailyMotion e l'Istituto per il dialogo strategico (un'organizzazione della società civile), che si aggiungono ad altre 17 imprese tecnologiche che fanno già parte del Forum, insieme agli Stati membri, alle istituzioni e alle agenzie dell'UE, al Forum Internet mondiale per la lotta al terrorismo e al Centro antiterrorismo delle Nazioni Unite. Tutti i membri avranno un ruolo attivo nella lotta ai contenuti nocivi e illegali online. 

Preservare Internet da contenuti illegali e nocivi è fondamentale per combattere terrorismo, criminalità organizzata, abuso di minori e altre forme di coinvolgimento in attività dolose e illegali. Nel corso dell'intero mandato l’Esecutivo comunitario ha attuato la strategia dell’UE per l'Unione della sicurezza, il programma di lotta al terrorismo e la strategia dell'UE per la lotta alla criminalità organizzata. Ciò ha permesso di adottare misure concrete per combattere il terrorismo in tutte le sue forme, sia online sia offline. In particolare, la Commissione UE si è adoperata per garantire un Internet più sicuro e ha adottato diverse iniziative in questo ambito, tra cui il regolamento sui contenuti terroristici online. Poiché il regolamento sui servizi digitali impone alle piattaforme di prendere misure per contrastare la diffusione di contenuti illegali online, la Commissione ha avviato varie procedure formali, in particolare nei confronti di X e Meta, legate a preoccupazioni sull’illegalità dei contenuti.

L’Esecutivo europeo continua a collaborare con le imprese tecnologiche nell'ambito del Forum dell'UE per contrastare l'uso improprio di Internet da parte di estremisti violenti e terroristi. Il Forum dell'Unione europea su Internet, varato dalla Commissione UE nel dicembre 2015, lotta contro l'uso improprio di Internet a fini di estremismo violento e terrorismo, abuso sessuale online su minori, traffico di stupefacenti e tratta di esseri umani online. Il Forum ha svolto un ruolo determinante nello sviluppo di orientamenti e strumenti concreti e ha portato avanti diverse iniziative per contrastare i contenuti nocivi e illegali online.

Fonte:

Commissione europea - Rappresentanza in Italia.

Foto:

Istockphoto (by Getty Images)

 

Nb: Ritenete che possiamo migliore le nostre attività, oppure siete soddisfatti?

Cliccando sul link sottostante potrete esprimere, in modo anonimo, una valutazione sul centro Europe Direct di Gioiosa Jonica ‘CalabriaEuropa’:

http://occurrence-survey.com/edic-users-satisfaction/page1.php?lang=it

Elezioni europee, 8-9 giugno 2024: #UsaIlTuoVoto O gli altri decideranno per te

 

 

together logo en

KARMA Logo

Eurodesk marchio e logo colore

areerurali

readywomen

futuroeuropa

idebate1 idebate2 idebate3

 

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM

Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC)

Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Ionica (RC)

Servizio

Europe Direct "CalabriaEuropa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Ionica (RC)

Tel.Fax: 00 39 0964 1901574

Email: associazioneeurokom@tiscali.it

Sito realizzato con il finanziamento della Commmissione europea - Rappresentanza in Italia Rappresentanza in Italia della Commissione europea

Contatore visite

Italy 69,4% Italy
Germany 20,4% Germany
United States of America (the) 3,2% United States of America (the)
Russia 2,7% Russia

Total:

79

Countries
84803550
Today: 175
Yesterday: 115
This Week: 705
Last Week: 2.246
This Month: 3.080
Last Month: 2.654
This Year: 13.896
Total: 84.803.550