Bce:"Tagliate le stime del Pil dell’Eurozona...nel 2019 solo al +1,1%".

In base a quanto dichiarato dal suo Presidente, Mario Draghi, la Banca Centrale europea ha nuovamente rivisto al ribasso le stime di crescita per l'Eurozona, portando il Pil 2019 al +1,1% dal +1,7% stimato a Dicembre scorso, che era già stata limato dal +1,8% precedente.

Limata al +1,6% dal +1,7% la stima per il 2020, mentre per il 2021 la Bce conferma una crescita dell'1,5%.

Tagliate inoltre le stime sull'inflazione dell'Eurozona per il 2019 all'1,2% dall'1,6% atteso in precedenza. Riviste al ribasso anche le previsioni per il 2020 all’1,5% (dall’1,7% precedente) e per il 2021 all’1,6% (dall’1,8%).

Tratto da:

Ansa Europa.

 

videogioiosafuturoeuropa

idebate1 idebate2 idebate3

philoxenia

 

 

 

latuaeu
scn

 

ASSOCIAZIONE EUROKOM - Sede Legale: Via Cavour 4, 89040 Gerace (RC) - Sede Operativa: Palazzo Amaduri - Gioiosa Jonica (RC)
Servizio: Europe Direct "Calabria&Europa" Palazzo Amaduri - Piazza Cinque Martiri Gioiosa Jonica (RC)
Tel. - Fax.: 00 39 0964 1901574 Email: associazioneeurokom@tiscali.it
Sito realizzato con il Finanziamento della Commmissione Europea - Rappresentanza in Italia

9930331
Oggi
Ieri
Questa settimana
Serttimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Totali
11439
11874
62216
1910176
238522
257041
9930331

Il tuo IP: 34.229.151.87
25-05-2019 21:11
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta